Crotone
Tempo di lettura: 29s

Naufragio, appello della comunità musulmana: un terreno tra Crotone e Cutro per seppellire i morti

Le bare nel PalaMilone

L’appello arriva dalla comunità musulmana di Cutro e di tutta la provincia di Crotone: “Un terreno, anche non grande, per poter seppellire i nostri fratelli morti nel naufragio di Steccato di Cutro”.

L’appello è rivolto a tutti coloro che possono mettere a disposizione un pezzo di terra per dare sepoltura nel modo più appropriato per ì musulmani.
La stessa comunità musulmana si accollerebbe i lavori di sepoltura e la realizzazione delle piccole strutture. Inoltre, proprio a Cutro, è presenta una moschea dove poter pregare.