Crotone,

Tumori, la commissione regionale Sanità approva il registro regionale

La terza Commissione del Consiglio regionale (Sanità, attività sociali, culturali e formative) presieduta da Michele Mirabello, ha approvato all’unanimità una proposta di legge con cui si istituisce il Registro tumori della popolazione della Regione Calabria. Firmatari della proposta di legge sono lo stesso Mirabello, Giuseppe Giudiceandrea, Franco Sergio e Arturo Bova. L’impianto normativo, che consta di cinque articoli, prevede, tra l’altro, la costituzione del Centro di coordinamento regionale di cui faranno parte: il dirigente generale del Dipartimento tutela della salute e politiche sanitarie o un suo delegato; i tre responsabili dei registri Cosenza-Crotone, Catanzaro-Vibo Valentia e Reggio Calabria; i due responsabili delle sub articolazioni di Vibo Valentia e Crotone, affiancati dal direttore generale dell’Arpacal o da un suo delegato, e dal presidente dell’Airtum o da suo delegato. Il Centro di coordinamento, secondo quanto previsto dall’art. 2 della proposta di legge, “ha il compito di proporre ogni idonea azione finalizzata al miglioramento della prevenzione, diagnosi e terapia della patologia oncologica nel territorio della Regione Calabria in sinergia con la Commissione regionale oncologica”.

Tag:, , ,

Aurum