Crotone,
Tempo di lettura: 1m 12s

Siccità nel Crotonese, l’allarme della Camera di Commercio di Crotone

All’indomani dell’appello lanciato dal Presidente del Consorzio di bonifica Ionio crotonese, Roberto Torchia, nel corso di un incontro convocato dal direttore del Dipartimento Ambiente Salvatore Siviglia alla presenza dell’assessore all’Agricoltura, Gianluca Gallo, e dei dirigenti di A2A, anche il Commissario Straordinario della Camera di Commercio di Crotone, Alfio Pugliese, si unisce al grido di allarme.

La terribile carenza idrica che stanno subendo i laghi Arvo ed Ampollino e le conseguenti iniziative della A2A, società che gestisce gli invasi stanno causando un gravissimo danno al comparto agricolo, soprattutto in un periodo delicato come quello attuale, in cui viene effettuata la piantumazione delle colture” afferma Alfio Pugliese, Commissario Straordinario della Camera di Commercio di Crotone.

Ripetutamente –continua Pugliese­- l’ente camerale ha chiesto un intervento risolutivo rispetto al grave problema di carenza idrica che attanaglia il territorio crotonese, provocando gravi disagi alle popolazioni e alle aziende”.

L’appello che oggi rinnova la Camera di Commercio di Crotone è quello di rivedere i termini della Convenzione sulla gestione delle risorse idriche concordate dalla Regione Calabria con A2A, rinegoziandoli secondo modalità che tutelino il territorio crotonese, sostenendo così concretamente le aziende del territorio, in particolare quelle dell’importante settore agroalimentare le cui produzioni sono basate sull’utilizzo delle acque.