Crotone,
Tempo di lettura: 52s

Crotone, wurstel con ami da pesca per uccidere cani: il grido di aiuto e di attenzione dei cittadini

Le esche fotografate dai cittadini

Wurstel con ami da pesca conficcati sia all’interno che all’esterno per uccidere qualsiasi animale li ingerisca, soprattutto cani.

La denuncia arriva da Rosamaria Cozza, nota in città per prendersi cura volontariamente di cani e gatti. Sul suo profilo Facebook la denuncia, l’allarme e il grido di aiuto e di attenzione.

Ecco cosa scrive con tanto di foto a corredo: “Una comuna cittadina ci segnala questa indecenza, esche avvelenate, piene di ami per la pesca. Qualcuno si è divertito a riempire queste esche per far morire in modo atroce cani. Non importa se siano cani di proprietà o randagi. Ma questo schifo deve finire, chi ha visto parli, chi può denunci, dobbiamo dire basta.

Noi siamo i primi a metterci la faccia se dobbiamo tutelare i nostri amici a 4 zampe; chiediamo a tutti voi di aiutarci a combattere queste oscenità. I bocconi velenosi si trovano a Crotone presso Via Libertà e San Domenico, fate attenzione”.