Crotone,
Tempo di lettura: 44s

Crotone, sbarco al Camping Alfieri: arrestati i presunti scafisti

Archivio

Le indagini del personale della Squadra Mobile congiuntamente ai militari della Guardia di Finanza, hanno permesso di porre in stato di fermo due cittadini siriani, ritenuti essere gli scafisti dello sbarco dello scorso 1 settembre.

Lo sbarco è avvenuto la notte dell’1 settembre in località “Torre Scifo” nella zona del Camping Alfieri. Le forze dell’ordine hanno rintracciato 50 cittadini stranieri, giunti a bordo di un veliero, della lunghezza di circa 12 metri.

Tutti i migranti, provenienti da Pakistan, Iran, Iraq, Somalia, Libia e Siria dopo esser stati sottoposti ad una preliminare visita effettuata da personale sanitario (munito di sistemi di protezione individuale) dalla quale non emergevano particolari patologie, sono stati accompagnati presso il locale Regional Hub Sant’Anna di Isola Capo Rizzuto e sistemati in appositi spazi al fine di effettuare il periodo di quarantena.