Crotone
Tempo di lettura: 1m 19s

Crotone, ragazzo aggredito violentemente in via Vittorio Veneto: è in gravi condizioni a Catanzaro

AGGIORNAMENTO ORE 12.00

Aggiornamento

Sarebbe stata una sola persona ad aggredire il 20enne di origini crotonesi, nel pieno centro città nella serata di ieri. Il ragazzo, residente a Bologna, era a Crotone per le vacanze. Nello specifico l’aggressione si è verificata in Via Vittorio Veneto, all’incrocio con via dei Mille ed è durata pochi minuti. L’aggressore sarebbe scappato subito dopo in direzione Piazza Pitagora. Continuano in maniera serrata, intanto, le indagini della Polizia. Il ragazzo, che attualmente si trova a Catanzaro, sarebbe anche stato operato nel corso della notte.

———————–

Un ragazzo di 20 anni è stato trovato in una pozza di sangue ieri sera intorno alle 21:00 in una strada dietro al Tribunale di Crotone. Il ragazzo, di origine crotonese, ma che vive in Emilia Romagna, è stato soccorso dagli operatori del 118 e trasportato al Pronto Soccorso di Crotone, qui sarebbe stato intubato e trasferito d’urgenze a Catanzaro dove si trova ricoverato in gravi condizioni.

Sul posto sono giunti immediatamente due pattuglie della Squadra Volante della Questura di Crotone che hanno raccolto i primi elementi. Agli agenti della Volante si sono uniti quelli della Squadra Mobile che hanno avviato le indagini insieme ai colleghi.

Secondo quanto è stato possibile apprendere gli aggressori sarebbero stati almeno due e avrebbero colpito il giovane a calci e pugni. Gli investigatori avrebbero individuato anche alcune persone che avrebbero assistito alla scena e già ieri sera erano state raccolte le loro dichiarazioni.