Crotone
Tempo di lettura: 1m 19s

Alla Cutuli ricordando le vittime innocenti delle mafie

Il 23 Maggio, si celebra la ricorrenza nazionale del “Giorno della Legalità ” volta a commemorare le vittime di tutte le mafie, ingiustizie, soprusi e, in particolare, della “strage di Capaci” del 1992.
Considerata l’importanza della ricorrenza, l’ I.C. “M.G.Cutuli ” , alla presenza della Dirigente scolastica, della referente Legalità, del personale scolastico, ha realizzato eventi volti a diffondere la cultura del rispetto e della legalità tra gli studenti. Gli alunni delle classi quarte e quinte della Scuola primaria, hanno incontrato i genitori di Domenico “Dodo'” Gabriele, vittima innocente di mafia, per raccontare la loro storia. I bambini, dopo un momento commemorativo e celebrativo sulle vittime della strage di Capaci, hanno visto un video sulla vita di Dodo’, che ha suscitato in loro tanta sensibilità e curiosità, dando spunti per porgere ai genitori tante domande e riflessioni.
La giornata si è conclusa con un momento commemorativo nel giardino della scuola secondaria di 1°grado, alla presenza degli stessi genitori di Dopo’ , della Polizia di Stato e di una rappresentanza di studenti che, dopo aver ricordato le vittime delle stragi, hanno piantumato una talea, una copia geneticamente identica alla panta originale. L’ albero di Falcone testimonia la continua attenzione al
tema della legalità che, come l’ambiente, va sempre curata alimentata e protetta. “Gli uomini passano, ma le idee restano”, diceva Giovanni Falcone. E possono germogliare se annaffiate dal seme
della conoscenza e del rispetto della legalità per una nuova
primavera di valori.