Crotone,

Crotonese arretato per stalking nei confronti dela ex moglie

A seguito delle denunce sporte dalla ex moglie M. A., crotonese classe 1975, era già stato colpito dalla misura cautelare del “divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa”, così come in precedenza disposto dal Gip di Crotone, su richiesta del pm titolare del fascicolo. Nonostante ciò, la donna era stata costretta a rivolgersi nuovamente alla Polizia di Stato, visto che le morbose attenzioni dell’ex marito non erano scemate; anzi, seppur destinatario di un provvedimento limitativo della libertà personale, l’uomo ha continuato a porre in essere una serie di reiterate condotte che hanno ulteriormente aggravato lo stato di ansia e timore della donna.

L’uomo ha trasgredito la precedente misura cautelare applicata, avvicinandosi all’abitazione della ex moglie, fino ad arrivare a danneggiarle la vettura parcheggiata sotto casa. Accertati queste illecite condotte, il Tribunale di Crotone ha accolto la richiesta di aggravamento della misura a carico di M. A. così come richiesto dal pubblico ministero. Nel pomeriggio di venerdì scorso, l’uomo è stato rintracciato dagli operatori della Questura, arresto e condotto presso la propria abitazione dove dovrà permanere a disposizione della competente Autorità giudiziaria.

 

Tag:,

Istituto S.Anna