Crotone,

Crotone, operazione Sommelier: cocaina per professionisti, DJ e gestori di locali

Architetti, DJ, liberi professionisti, gestori di noti locali, animatori delle notti crotonesi, musicisti, è variegata la sfera delle persone che si recavano dai soggetti arrestati e indagati oggi nel corso dell’operazione Sommelier contro lo spaccio di cocaina in alcune piazze della città. Gli uomini della Squadra Mobile della Questura di Crotone, diretti da Nicola Lelario, hanno documentato centinia di episodi di cessione di cocaina e segnalato alla Prefettura decine di soggetti quali assuntori di sostanze stupefacenti. Le indagini hanno consentito di filmare questi episodi e di ascoltare centinaia di intercettazioni nelle quali la cocaina veniva declinata come vino piuttosto che come carabinieri. Molti dei compratori poi venivano fermati e a loro veniva sequestrata la dose appena comprata.

Tag:,

Aurum