Crotone,

Cotronei, tagliati ulivi secolari a funzionario Comune

Un atto vile, da codardi ed inqualificabile. Alcuni alberi di ulivo secolare sono stati tagliati in un terreno di proprietà di Nicola Vaccaro, responsabile dell’Area amministrativa del Comune di Cotronei. Un atto sul quale hanno avviato le indagini i carabinieri e che ha lasciato l’amaro in bocca in tutto il paese, poiché la famiglia Vaccaro è molto nota. Nicola Vaccaro, infatti, oltre ad essere un funzionario del Comune di Cotronei, per anni ha lavorato anche alla Provincia di Crotone. L’episodio, inoltre, è stato fortemente condannato dal sindaco Nicola Belcastro a nome di tutta l’Amministrazione comunale. Ecco il comunicato integrale del Comune: “Un atto inqualificabile, vigliacco ed intollerabile. È netta la condanna del sindaco di Cotronei Nicola Belcastro, della Giunta e dell’Amministrazione comunale tutta, nei confronti del gesto compiuto ai danni della famiglia di Nicola Vaccaro, responsabile dell’Area amministrativa del Comune. Qualcuno nei giorni scorsi ha tagliato quattro alberi di ulivo all’interno di un terreno di proprietà della famiglia Vaccaro. Un gesto inspiegabile e violento – commenta il primo cittadino – condotto contro una persona ed una famiglia di gente per bene, di indubbia moralità e di grande spessore umano e professionale. Un gesto che va condannato con fermezza e che deve suscitare lo sdegno, la reazione ed il rifiuto da parte di tutti i cittadini per bene della nostra comunità, che è chiamata a stringersi attorno a Nicola Vaccaro, un uomo conosciuto, stimato ed apprezzato da tutti. L’Amministrazione, dunque, fa quadrato attorno al suo dirigente ed esprime la massima solidarietà e vicinanza alla sua famiglia”.

Tag:, , ,

Aurum