Crotone,
Tempo di lettura: 2m 19s

Coronavirus, niente più bollettino ufficiale dell’Asp di Crotone: i numeri li dà la Regione…

archivio

Lo avevamo capito per tempo e ci eravamo dati una strada unica da seguire qui a CrotoneNews: fornire i dati che ogni giorno l’Asp di Crotone avrebbe diramato per la provincia pitagorica e i comuni che la compongono.
Lo avevamo capito sin dai primissimi giorni, quando i dati della Protezione Civile non concordavano con quelli della Regione; quando nei dati della Regione Calabria non si capiva se i pazienti crotonesi che arrivavano direttamente a Catanzaro fossero conteggiati nei numeri di Crotone.

Insomma, volevamo evitarci ed evitarvi confusione inutile in un periodo in cui, invece, serve e servirebbe estrema chiarezza. Così dopo un confronto telefonico con i vertici dell’Asp di Crotone, che ci avevano assicurato un bollettino giornaliero con numeri aggiornati, ci eravamo decisi di seguire questa strada. Anche perché essendo l’Asp di riferimento del territorio Crotonese pensavamo di poter disporre di dati molto più certi riferibili solo ed esclusivamente a Crotone.
Così abbiamo fatto, cercando di fornire un servizio ai cittadini e ai nostri lettori. Lo abbiamo fatto fino ad oggi, ma non potremo farlo più. La ragione è semplice: la Regione Calabria, per bocca del dirigente del Dipartimento Tutela della Salute e Politiche Sanitaria, Antonio Belcastro, su mandato del presidente Jole Santelli, ha inviato a tutte le Asp, compresa quella di Crotone, la nota “Prot. 1283 2 del 06.04.2020”, avente ad oggetto: “Ulteriore richiamo in ordine alle disposizioni fissate nella Ordinanza n. 4 / 2020 del presidente della Regione”.
L’Asp di Crotone ha informato gli organi di stampa, quindi, che “per l’effetto, si comunica la sospensione a partire dalla data odierna della pubblicazione del bollettino aziendale riportante i dati statistici sull’andamento dell’epidemia Covid-19 nella nostra provincia”.

Nella nota della Regione è scritto: “Si raccomanda di evitare di fornire dati parziali o ulteriori informazioni sull’andamento dei contagi, a soggetti diversi dal Dipartimento Tutela della Salute e Politiche Sanitarie, attraverso il quale vengono diramate le comunicazioni utilizzate per il bollettino ufficiale regionale”.
Bollettino ufficiale regionale che, ci permettiamo di aggiungere con dati alla mano, quasi mai concordava con i dati dell’Asp di Crotone che materialmente esegue i tamponi e riceve i dati per il solo territorio Crotonese dal laboratorio di virologia del Pugliese-Ciaccio di Catanzaro. A questo punto diventa davvero difficile fornire a voi cittadini e a voi lettori una informazione precisa sui numeri della provincia di Crotone. Non serve alimentare confusione in un momento delicato come questo, noi ci abbiamo provato ad evitarlo fino ad oggi. Qualcuno, invece, riesce benissimo a complicare le cose anche queste sembrano chiarissime.