Crotone,
Tempo di lettura: 1m 20s

Abramo As: per i lavoratori di Settingiano si prospetta il passaggio a System House

Si è tenuto ieri un incontro tra le organizzazioni sindacali nazionali e territoriali con le aziende Abramo C.C. in AS e System House.
Durante l’incontro si è discusso della commessa Enel gestita fino al 31 ottobre dalla Abramo C.C. in A.S. sul sito di Settingiano (CZ).
L’azienda System House ha manifestato l’interesse, pur non subentrando sulle attività precedemente gestire, ad assumere ex novo i 35 lavoratori impegnati su questa commessa, mantenendo la medesima retribuzione annua lorda con inquadramento dell’intero perimetro occupazionale al terzo livello.
Dei 35 lavoratori coinvolti solo 15 continueranno ad essere impegnati nella gestione della commessa Enel alla luce di una riduzione dei volumi da parte del committente.
Le restanti 20 persone saranno impegnate su altre attività gestite sul sito di Settingiano dalla System House.
I 2 team leader, facenti parte del gruppo delle 35 unità, saranno anch’essi assunti come operatori con inquadramento al 3 livello. Nel merito l’azienda, compatibilmente con le sue esigenze organizzative, valuterà la possibilità di effettuare degli assessment per valutare la possibilità di un futuro inquadramento come team leader.
Le organizzazioni sindacali nazionali e territoriali prendendo atto del momento difficile che da ormai diversi anni coinvolge i lavoratori della Abramo C.C. in A.S. , hanno tenuto a sottolineare l’importanza dell’impatto sociale di tale operazione apprezzando la bontà di un’operazione che mette in sicurezza un altro importante perimetro di lavoratori calabresi.

Le Segreterie Nazionali di Slc CGIL, Fistel CISL, Uilcom, UGL Telecomunicazioni