Crotone,

Crotone-Inter: il Comune invita Pierluigi, vittima di bullismo e tifoso nerazzurro

Riceviamo e pubblichiamo

“Crotone–Inter, la partitissima che si giocherà domenica allo stadio “Ezio Scida”, avrà uno spettatore speciale, Pierluigi, la cui storia è stata raccontata qualche tempo fa dalla popolare trasmissione “Le Iene”.

Pierluigi, originario della provincia di Cosenza, oggi trentaseienne, è stato vittima da ragazzo di episodi di bullismo che lo hanno particolarmente segnato.

Una storia raccontata in tutti i suoi aspetti dalla popolare trasmissione di Italia 1 e che ha colpito e commosso tante persone ed in particolare due insegnanti dell’Istituto “Donegani” di Crotone, le professoresse Alba Pizzimenti e Maria Ruggiero.

Pierluigi, che sognava di fare il portiere di calcio, è tifosissimo dell’Internazionale.

Le due docenti si sono fatte parte attiva ed hanno contattato l’assessore allo Sport del Comune di Crotone Giuseppe Frisenda e il presidente della Commissione Sport del Comune Pisano Pagliaroli i quali si sono detti ben felici di poter ospitare, in occasione dell’incontro di calcio di domenica prossima, Pierluigi che, grazie anche alla sensibilità del Crotone Calcio, potrà vedere all’opera, sugli spalti dello “Scida”, i propri beniamini.

“Ringrazio le due insegnanti per la sensibilità dimostrata e abbraccio, anche a nome del sindaco Pugliese, Pierluigi e la sua famiglia. Sono particolarmente contento che potrà essere allo stadio per partecipare ad una festa collettiva come quella che si vivrà domenica, fare il tifo per la sua squadra ma anche ricevere l’abbraccio di tutti i crotonesi che saranno presenti. E’ giusto che questo ragazzo, che ha sofferto molto, viva con gioia questa giornata. E’ soprattutto giusto, ritengo, raccontare la sua storia perché il bullismo è una piaga sociale che va combattuta e che si può sconfiggere solo con la conoscenza di storie come quella di Pierluigi e non girando le spalle dall’altra parte” dichiara l’assessore allo Sport Giuseppe Frisenda”.

Tag:, , ,

Istituto S.Anna