Crotone,

Gli arcobaleni di altri mondi colorano Crotone con le note di De Andrè

"Marinella era di origini calabresi"

foto: Serena Basta

L’arcobaleno di Fabrizio De Andrè.

Il circolo Arci Le Centocittà ha ospitato diversi cantautori che hanno ricordato attraverso parole, immagini e soprattutto musica, il grande Fabrizio De Andrè. Le canzoni di Faber sono state, infatti, arrangiate attraverso lo stile e la sensibilità dei musicisti, tra i quali Roberto Risorto, Danilo Chiarella e Checco Pallone. Gli artisti Sasà Calabrese e Daniele Moraca, invece, oltre a cantare e suonare hanno intrattenuto il pubblico anche rivelando curiosità sulle opere di De Andrè. 

Durante il concerto il cantautore Sasà Calabrese ha letto le parole che Dori Ghezzi, ha voluto loro dedicare come ringraziamento per mantenere vivo il ricordo dell’immenso Fabrizio.

Foto di Serena Basta

Tag:, ,

Istituto S.Anna