Crotone
Tempo di lettura: 1m 8s

Sarà inaugurata sabato a Strongoli la Scalinata della Legalità

Nella mattinata di sabato 25 marzo sarà inaugurata a Strongoli, lungo Corso Biagio Miraglia, la “Scalinata della Legalità”, un’iniziativa fortemente voluta dall’assessore alla Cultura e Legalità e vice sindaco, Giovanna Arrighi e da tutta l’Amministrazione comunale guidata da Sergio Bruno.

“La diffusione della cultura della legalità – si legge in una nota dell’ente – è stata tra i punti fondamentali delle Linee programmatiche dell’amministrazione comunale e l’evento del 25 rappresenta solo un tassello di un progetto di Legalità e Lotta alle Mafie iniziato sin dal Settembre 2020.

Sarà il tricolore ad essere il motivo predominante della scalinata, la quale, nella parte bianca centrale vedrà la rappresentazione grafica di una serie di nomi di vittime innocenti delle mafie”.

L’Assessore Arrighi ha voluto incidere sui gradini della scalinata anche i nomi di due concittadini, Arturo Caputo e Ferdinando Chiarotti, vittime innocenti assassinate rispettivamente nel luglio 1990 e nel febbraio 2000. “A distanza di oltre 30 anni – sostiene Arrighi – è un dovere morale oltre che civile rendere il giusto onore a due cittadini che hanno perso la vita innocentemente per mano della mafia.

Presenzierà all’evento il sottosegretario agli Interni, Wanda Ferro, oltre che le alte cariche militari e civili della Provincia.