Crotone,
Tempo di lettura: 51s

Crotone, pedoni e automobilisti in pericolo: la giungla di oleandri

Un pedone attraversa nella selva degli oleandri

È prima di tutto una questione di sicurezza, poi di igiene, di decoro, di etica del lavoro ecc. ecc. La giungla di oleandro negli spartitraffico di gran parte della città sta mettendo a repentaglio la sicurezza dei pedoni e degli automobilisti.

Non è solo una questione di decoro, quanto di poter essere tranquilli quando si attraversa la strada e quando si guida.

Questo accade su via Giovanni Paolo II, su via Gioacchino di Fiore, su via Cutro e in tante altre parti della città. E a creare problemi non sono solo gli oleandri degli spartitraffico che ormai hanno raggiunto determinate altezze, ma anche le altre piante non potate e non tagliate nei pressi di incroci e rotatorie che impediscono agli automobilisti di vedere il sopraggiungere di automobili da altre direzioni.

A preoccupare, però, sono soprattutto gli alti oleandri che in alcuni punti impediscono agli autobolisti di vedere il pedone che si appresta ad attraversare.

Tag: