Crotone,
Tempo di lettura: 54s

Coronavirus, Crotone: lunedì 6 aprile riapre la mensa dei poveri “Padre Pio”, solo con pasti da asporto

La mensa dei poveri "Padre Pio" in una foto di archivio

Lunedì 6 aprile riaprirà la mensa dei poveri “Padre Pio” di Crotone. Lo rende noto don Ezio Limina, uno dei fondatori dell’associazione “Il Cireneo” che gestisce la mensa dei poveri “Padre Pio”, ubicata in piazza Lea Garofalo.

La mensa riaprirà con gli orari di sempre, ogni giorno a pranzo dal lunedì al sabato, rispettando tutti i criteri dei DPCM per la prevenzione ed il distanziamento delle persone vista l’emergenza coronavirus.

Saranno serviti pasti caldi, ma da asporto e consumare in altri luoghi, mentre all’esterno della mensa, a vigilare sulla fila, ci saranno i volontari.

Le persone che si recheranno per ricevere un pasto saranno invitate a consumare lo stesso facendo attenzione a non creare assembramenti, ma restando ben distanziati tra di loro. L’intento è quello di alleviare le sofferenze di chi si trova in condizioni di difficoltà ulteriormente acuite dall’emergenza coronavirus, rispettando comunque tutte le disposizioni previste nei decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte.