Crotone,
Tempo di lettura: 1m 19s

Bimba di 5 anni scappata dalle bombe in Ucraina muore travolta da un auto a Crotone

Era scappata dalle bombe russe in Ucraina, ma ha trovato la morte a Crotone. Una bambina di cinque anni di nazionalità ucraina è deceduta questa sera dopo essere stata investita da una automobile di media cilindrata sulla strada che da località Cantorato porta verso la Strada Statale 106.

Secondo quanto è dato sapere, l’incidente è avvenuto poco dopo le 19:00 quando l’auto è piombata su tre persone che procedevano a piedi ai margini della carreggiata destra della strada. Tra i tre pedoni c’era la bambina di 5 anni per la quale non c’è stato nulla da fare.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del Suem 118 di Crotone e i Carabinieri del Nucleo operativo Radiomobile del comando provinciale di Crotone e i vigili del fuoco. Poco dopo è stato allertato anche il medico legale per una ricognizione sul piccolo corpicino della bambina.

La piccola era da poco arrivata a Crotone insieme ad altri rifugiati provenienti dall’Ucraina. Al momento dell’incidente si trovava in compagnia di una cugina e di un conoscente della cugina, anche loro giunti dall’Ucraina. Nell’impatto l’uomo è rimasto lievemente ferito.

Il conducente del veicolo, un crotonese di 45 anni, è stato condotto preso il Pronto Soccorso dell’ospedale San Giovanni di Dio di Crotone, per l’espletamento degli opportuni accertamenti medici ed etilometrici.

I carabinieri, che hanno avviato le indagini sul sinistro, fanno sapere che l’area dove è avvenuto l’investimento è servita dalla pubblica illuminazione regolarmente funzionante.