Altri successi per il film Eddy, del crotonese Simone Borrelli

Nuovi successi per la pellicola “Eddy” (2015) del crotonese Simone Borrelli, che sin dalla sua prima mondiale a Strasburgo non ha smesso di conquistare il cuore di spettatori di ogni cultura ed etnia. Dopo i successi di Parigi e di Kerala, Eddy rappresenterà l’Italia in Albania alla decima edizione dell’Ihrffa – International human rights film festival, e Borrelli sarà l’ospite d’apertura di questa edizione. L’Istituto di Cultura italiana di Tirana, in collaborazione con Ihrffa, ha organizzato la proiezione per domani sera, 22 settembre, sera alle 21:00, all’Accademia del film Marubi, presso il ministero della Cultura. “Eddy” verrà inoltre proiettato presso la European University. Entrambi gli appuntamenti vedranno la presenza di Simone Borrelli che impreziosirà inoltre il festival con alcuni brani tratti dalla colonna sonora originale del film con un suggestivo live unplugged. Un evento fortemente voluto dall’Iic di Tirana e dalle istituzioni della capitale albanese, nonostante il fitto calendario di date della pellicola del giovane regista italiano. Subito dopo il concerto Borrelli volerà oltreoceano alla volta di Los Angeles per rappresentare l’Italia in uno degli eventi più prestigiosi della stagione direttamente a Hollywood, la capitale del cinema mondiale.

Notizie Correlate

Cultura e Spettacolo

Stefano Bollani – Arrivano gli alieni

Terzo disco da solista per il compositore, pianista e cantante jazz Stefano Bollani, dopo Smat Smat (2003) e Piano solo (2007).

Everest

Jake Gyllenhaal veste i panni di uno scalatore nello spettacolare e drammatico film ispirato ad una storia vera.

Stephen King – Chi perde paga

Torna il “re” del thriller con il secondo capitolo della trilogia poliziesca dedicata alle inchieste del detective Bill Hodges.

James Taylor – Before this world

Il leggendario cantautore statunitense torna al primo posto della classifica Billboard America a 45 anni di distanza dall’ultima volta.

Terzo disco da solista per il compositore, pianista e cantante jazz Stefano Bollani, dopo Smat Smat (2003) e Piano solo (2007).

Jake Gyllenhaal veste i panni di uno scalatore nello spettacolare e drammatico film ispirato ad una storia vera.

Torna il “re” del thriller con il secondo capitolo della trilogia poliziesca dedicata alle inchieste del detective Bill Hodges.

Il leggendario cantautore statunitense torna al primo posto della classifica Billboard America a 45 anni di distanza dall’ultima volta.

© 2017 RGB Communication srls · PI 03409750795 · Powered by Idemedia.