Crotone
Tempo di lettura: 1m 13s

Weekend ricco di soddisfazioni per la Kroton nuoto

Weekend ricco di soddisfazioni per la Kroton nuoto Crotone, protagonista sia nella prima parte delle finali regionali che si sono disputate a Lamezia Terme che con il settore master, con gli atleti pitagorici impegnati a Potenza.

I ragazzi di Fantasia e Proietto sono tornati dalle regionali con ben 17 medaglie conquistate; 8 ori, 5 argenti e 4 bronzi. Un risultato notevole, soprattutto a livello dio squadra, che certifica il percorso di crescita degli atleti crotonesi in vista della fase clou della stagione. E in questo senso anche i riscontri cronometrici sono favorevoli, in miglioramento continuo.

Soddisfazioni arrivano anche dai master, ormai delle vere e proprie realtà. A Potenza Piero Alampi abbassa ulteriormente il proprio primato nei 50 stile fermando il crono a 28”2 e stabilendo il nuovo record regionale categoria m50. Record arrivato anche nel pomeriggio nei 100 con un 1’03”2.

Camera Camillo continua a migliorarsi confermandosi in grande forma stabilendo il nuovo record regionale m70 nei 200 e 800 stile libero. Ottimi i crono anche di Antonio Rodio che si impone anche in Basilicata nella categoria m50 nei 50 e 200 stile libero chiusi a pochi decimi dal primato regionale.

“Sono davvero soddisfatto di tutti – affermano i tecnici crotonese – adesso ci stiamo già preparando per preparare al meglio le prossime gare di Cosenza, dove sono previste le due giornate conclusive delle finali regionali di categoria”.