Crotone,
Tempo di lettura: 1m 31s

Raffaele Vrenna: “Si riparte con umiltà e ambizione”

Umiltà e ambizione: sono queste le parole d’ordine del direttore generale del Crotone calcio Raffaele Vrenna, che oggi ha incontrato nel corso di una conferenza stampa gli operatori dell’informazione. Il dirigente, tornato l’esperienza alla Pro Vercelli, è carico ed ha una gran voglia di fare bene. Conosce alla perfezione il campionato ed è consapevole che ad attendere gli squali c’è una stagione ricca di insidie e in cui bisognerà remare tutti dalla stessa parte per ottenere l’obiettivo.

Tanti i temi trattati dal diggi, dalla formazione della squadra, che conta di “poter consegnare al 90 percento a mister Lerda già per la partenza del ritiro”, alla campagna abbonamenti che si annuncia come “la meno costosa della storia, visto che abbiamo pensato soprattutto alle famiglie e con circa cento euro si potrà andare allo stadio addirittura in tre”. Raffale Vrenna si è dimostrato tranquillo e sicuro del lavoro che lo aspetta. “Nessuna promessa”, se non quello di un impegno totale per la società e la città: “Sono felice di tornare ed entusiasta, ho forti stimoli e mi dedicherò a questo progetto con impegno quotidiano: ho una gran voglia di mettere a disposizione la mia passione e le mie idee. Siamo consapevoli dell’importanza di programmare nei dettagli la stagione alle porte, e abbiamo già iniziato: l’obiettivo che ci poniamo, intervenendo a tutti i livelli, è da una parte di ricreare entusiasmo e riconquistare i tifosi, dall’altra di dimostrare che la società – da sempre considerata esempio e modello di gestione virtuosa – può e vuole riposizionarsi ai livelli che ha già dimostrato di poter raggiungere.”