Crotone
Tempo di lettura: 1m 10s

La Rari Nantes aspetta Ischia, Zovko: “Vogliamo chiudere bene la stagione regolare”

Domani alle 14,30 alla piscina olimpionica di Crotone, la Rari Nantes Crotone di mister Checco Arcuri scenderà nuovamente in vasca per la terzultima gara della stagione regolare. Gli squali biancazzurri incontreranno l’Ischia Marine Club, considerata una vera e propria bestia nera, con l’obiettivo di ribaltare il risultato della gara d’andata, che vide i crotonesi perdere per la prima volta in campionato. La Auditore è già sicura della seconda posizione in classifica e giocherà il prossimo 18 maggio, in casa, il primo match della semifinale contro la terza del girone Nord, squadra che ancora non è stata definita nel girone nettamente dominato dalla Florentia. Questo periodo servirà a Candigliota e compagni per affinare ancora di più il gioco e trovare la forma migliore, sia dal punto di vista fisico che mentale, in vista degli impegni clou.

“Abbiamo raggiunto il primo obiettivo che c’eravamo prefissi a inizio stagione – afferma Deni Zovko – adesso però vogliamo onorare il campionato e allo stesso tempo prepararci al meglio per questi playoff. A Palermo eravamo sotto di cinque reti, ma nonostante questo siamo riusciti a ribaltarla. Potrebbe essere un punto di svolta, ma di certo negli spareggi dovremo avere un approccio diverso perché partire male potrebbe dire compromettere in maniera irreparabile il martch”.