Crotone,
Tempo di lettura: 1m 51s

Krotonerellandonews: “Unnu faciti cantare…”

Unnu faciti cantari

<<Ancora zeppole? Ma vedi che ieri ne hai mangiate dodici….che gli dici al dottore ora che dovrai andare a visita….le analisi sembrano una cartina geografica…..>>. <<Ohi gio ma u medicu m’ha vietat u sazizzi, u morzeddr, u vinu, a pasta al forno e i vrasciolisulu a brodo ca po’ ha utilizzato nu termine bruttu…polpette in brodo… ma sicunnu e tia chista è vita….però mi ha detto ogni tanto potete chiudere un occhio e se c’è qualcosa che vi piace potete assaggiarla…>>. <<Appunto…ha detto chiudere un occhio ed assaggiare ed invece tu li ha chiusi tutti e due gli per non vedere che hai mangiato dodici zeppole>>. <<Ohi giò ma tu u capisci chi ste passann o no? Ma tu e u medicu vuliti a morta mia? U colistirolo alto, a dieta ferrea, u vaccinu caù c’è…u Cutroni cu nu pedu in B….menu mali ca u purtunu du casteddru è chiusu sinnò mi ijettava da turra…>>. <<Ma quanto sei esagerato e poi…hai visto che bella iniziativa quella delle interviste a mister Cosmi?>>. <<Si..si…daver bella…però vulissa sapiri cu è statu chiru spertu cu c’ha ditt aru mister i cantare…quannu l’è sintutu m’hann sagghiutu i trigliceridi…>>. <<Certo su questo hai ragione cantare non è cosa sua…però i trigliceridi ti sono saliti perché mentre ascoltavi l’intervista ti sei spalmata la gnelatinadi maiale sul pane di Cutro….>>. <<Ohi giò a sofferenza è na cosa brutta>>. <<Vabbé dai…in fin dei conti un’altra zeppola non può fare ulteriori danni…e poi c’è il Bologna, tre punti per continuare a sperare e tornare cantare che il cielo è sempre più blu…>>. <<Ma senza u mister…>>.