Crotone,
Tempo di lettura: 2m 40s

Krotonerellandonews: “S’avvicina a ‘Maculata e tremu”

<<Tesò fatti truvari pronta ca mò arrivo….cumincia a ti pittari ca t’aspett sutta….15 minuti tranquilla e arrivo….>>. <<Ma non è che mi fai fare tardi….vero? Ma dove vai di fretta….>>.<<Ohi tesò…vaiuall’aeroporto….ca è vidiri na cosa…>>. <<E cosa c’è da vedere ora in aeroporto…..>>. <<Ma possibile ca unnusa? C’è ancora l’aereo da Lazio ca unn’ha partutu pì a troppa acqua ….>>. <<E mamma mia chissà cosa mi sembrava….potevo capire l’aereo della Juventus…del Real Madrid…ma l’aereo della Lazio….>>. <<Ohi tesò è l’aereo privato…Lotito s’ha accattatu n’aereo….c’ha fatt pittari na bella aquila e po’ c’ha scritto S.S. Lazio….ma è bello bello…>>. <<E per vedere l’aereo della Lazio mi lasci mentre abbiamo una grande fretta e magari ritorni a mezzogiorno con chissà quale scusa…>>. <<L’unica cosa è ca c’ha fatt pittari l’aquila….e chist mi fa vutari brutti ricordi…>>. <<Ma se l’emblema della Lazio è l’aquila mica ci poteva mettere un cane di mandria…>>. <<E vabbò ma mintici u Colosseo…San Pietro….a Madonnina….>>. <<A Madonnina? Ma quella è a Milano…>>. <<Ah già…comunque statti tranquilla….che arrivo in tempo…anzi dammi a lista accussi cuminciu a vidiri chi n’ha bisogna….ma e cu tutta sta robba c’amu fari….>>. <<Ma sai si avvicina la ‘Mmaculata e comincio a mettere un po di alimenti in casa senza arrivare poi all’ultimo momento…>>. <<Ohi giò e caccimi na curiosità…u pisci i spata sanu cu tutta aspata a duvu u mintimu suttu u lettu….? E nu maiali…dintu u cumò?>>. <<E vabbé dai una soluzione la troveremo….>>. <<Ma po’ pirchì cu tutta a spata?>>. <<E perché mia cognata, la moglie di tuo fratello, l’anno scorso si è vantata di aver preso un pesce spada intero ed allora io quest’anno lo voglio intero ma con tutta la spada così mi vanto io….>>. <<Via via via…..comunque ohi tesò quann ha parrat i l’aereo duReal Madrid a Cutroni…m’ha fatt viniri i brividi e pi ti premiari u pisci i spata tu vogghiu truvari cu duispati….e u maiali cu tutta a capa e senza pili…>>. <<Grazie amore…mi farai fare un figurone alla ‘Mmaculata>>. <<Grazie a te tesò pì i brividi…>>.