Crotone
Tempo di lettura: 2m 7s

Kroton Nuoto: ottime prove al Meeting di Cosenza e nel settore Master

Si chiude il 21esimo Meeting di Cosenza, che ha visto ai nastri di partenza anche la Kroton Nuoto del direttore tecnico Roberto Fantasia e del presidente Tatiana Hrytsenko, in gara con quasi tutti gli atleti della propria squadra. La società crotonese, che arrivata preparatissima all’appuntamento grazie anche all’ottimo lavoro fatto dai tecnici Giada Maiorano e Antonio Proietto, ha chiuso con un ottimo ottavo posto nella classifica a squadre, su un totale di trenta presenti. Prove incoraggianti in vista dell’appuntamento più atteso, ovvero il Secondo Meeting BluDea che si terrà proprio presso la Piscina Olimpionica di Crotone i prossimi 22 e 23 giugno, dopo la grande esperienza della passata stagione.

A Cosenza sono arrivate tante medaglie pesanti per i crotonesi, così come molti risultati a ridosso del podio, di fronte anche a società storiche e attrezzate a livello nazionale. L’appuntamento crotonese, adesso, è il prossimo in ordine di tempo e al quale, ovviamente, davanti al pubblico di casa tutti gli atleti della Kroton Nuoto vorranno fare bene. Dopo meno di un mese, infine, si terranno i campionati regionali a Cosenza, altro appuntamento in cui l’obiettivo è quello di migliorare i proprio personali e portare a casa il maggior numero di medaglie possibili.

E intanto in vasca, qualche giorno fa, è tornato anche il settore Master, che ha visto la Kroton Nuoto protagonista al Trofeo a squadre Fincalabria. Un ottimo finale di stagione per gli atleti sempreverdi del responsabile tecnico Roberto Fantasia, i quali hanno confermato quanto di buono espresso in questa stagione agonistica, andando a fermare il cronometro su diversi record regionali. In particolar modo Salvatore Blaconà ha firmato il nuovo record regionale nei 100 dorso M40, record regionale anche per Francesco Garofalo negli 800 stile libero e 400 stile libero M70 e per Luigi D’Alfonso nei 400 stile libero M55. Ottime prove di tutta la truppa crotonese, della quale facevano parte anche Adolfo Scicchitano, Giuseppe Conforti, Luana Catanzariti, Alessandro Capozza e Salvatore Giardino. “Questo – conferma Fantasia – è un settore che ci sta regalando davvero tante soddisfazioni, i risultati sono il frutto del lavoro che ogni giorno i nostri atleti, nonostante i tanti impegni, fanno con passione e dedizione. Adesso siamo concentrati verso gli impegni estivi, con le gare in mare e i prossimi Campionati Italiani in vasca”.