Crotone,

Grappling, Leto e Benincasi crotonesi sul tetto del mondo

Ilaria Leto è campionessa del mondo!

Mattia Benincasi vice campione del mondo, medaglia di argento ai mondiali di Grappling a Baku in Azerbaijan Ilaria si è imposta contro l’atleta della Russia sconfitta per sottomissione mentre Mattia ha conquistato la sua medaglia contro l’atleta dell’Ucraina.

“E’ uno dei giorni più importanti della storia non solo sportiva della città di Crotone. Due ragazzi crotonesi sul tetto del mondo grazie alla passione, al talento, alla loro dedizione.

Grazie di cuore a questi due giovani talenti crotonesi nei quali credevamo tantissimo e che oggi ci hanno regalato una gioia immensa.

Non hanno solo rappresentato la nostra città ma l’Italia confrontandosi con atleti di paesi che hanno una grandissima tradizione sportiva e dimostrando che tutto è possibile. La bellezza dello sport sta anche in queste realtà che non voglio definire “miracoli” sportivi perché sono viceversa frutto della preparazione, del sacrificio, del talento.

Grazie ai ragazzi e grazie ai loro mestri della Scuola Guardia Krotoniate Antonio Parrotta e Luigi Durante.

Grazie anche a nome del sindaco Pugliese e di tutta la comunità cittadina che vi ha incoraggiati e sostenuti ed ora vi aspetta al vostro ritorno, come abbiamo fatto prima della vostra partenza per “un in bocca al lupo” collettivo, per festeggiarvi come meritate perchè è giusto festeggiare, ed bellissimo pronunciarlo, una campionessa del mondo ed un vice campione mondiale” dichiara l’assessore allo Sport Giuseppe Frisenda che aveva incontrato gli atleti alla vigilia della partenza dei mondiali nella Casa Comunale.

 

 

Tag:,

Istituto S.Anna