Crotone,

Crotone, Giovanni Pugliese confermato presidente della Lega Navale

Giovanni Pugliese è stato riconfermato alla guida della Lega navale di Crotone per il triennio 2017/2020, con un risultato eclatante. Sabato scorso, si è tenuta l’assemblea generale dei soci della Lni di Crotone che ha portato al rinnovo degli organi collegiali. Pugliese, già presidente della Lega navale di Crotone, è stato eletto a larghissima maggioranza, con oltre il 93% dei voti. Un’iniezione di fiducia e di condivisione nei confronti dell’operato del presidente Pugliese e del suo direttivo che ripaga del buon lavoro fatto in questi anni e che spinge nel segno della continuità.
Insieme a Pugliese sono stati eletti come consiglieri: Giuseppe Bellassai, Gaetano De Sole, Giovanni Liotti, Teodorico Marasco, Elio Siniscalchi, Natalino Sitra, Andrea Valenti, Fabrizio Zurlo. come consiglieri supplenti: Nikola Drmac, Carmine La Greca, Stefania Tammaro.
Come revisori dei conti sono stati eletti in qualità di membri effettivi Vincenzo Sisca, Ottavio Cavallaro e Maurizio Congi, come membro supplente Raffaele Perrotta. Il collegio dei probiviri è invece costituito dai membri effettivi: Gianfranco Stasi, Alessandro Russo e Salvatore Tiano, come membro supplente Francesco Federico.

“La Lega navale – ha così commentato Pugliese la sua rielezione – ha una precisa identità, sia a livello nazionale che territoriale, con la sua diffusione capillare, attraverso le sue 250 sezioni e delegazioni, e’ presente in Italia da 120 anni e, a Crotone, da ben 87 anni, con la missione di diffondere la cultura e l’amore per il mare, soprattutto tra le giovani generazioni. Per portare avanti questa finalità, importantissima e’ la sinergia con le scuole per promuovere la cultura del mare e i corretti stili di vita. Non meno importante la pratica sportiva degli sport acquatici dalla vela, alla pesca sportiva, al windsurf e al canottaggio. Contiamo di continuare ad organizzare eventi culturali di spessore e di avvicinare giovani e meno giovani agli sport nautici, promuovendo un agonismo sano, consapevole e rispettoso delle regole”.

Tag:,

Profumeria Carolei