Crotone,

Serie A, Zenga: “A Crotone sono nel posto giusto”

«Il calore che mi hanno riservato i tifosi questa sera mi ha fatto capire che sono nel posto giusto». Con queste parole il nuovo allenatore del Crotone Walter Zenga si è presentato alla città. Prima di incontrare i giornalisti il tecnico ha fatto il suo ingresso allo “Scida”, dove ad accoglierlo numerosi tifosi che per l’occasione si sono ritrovati in curva Sud. «Resteremo in serie A», il grido della curva che corrisponde al pensiero del nuovo allenatore. «Io voglio che alla fine della stagione, dopo aver fatto il mio dovere di allenatore, possiamo festeggiare tutti insieme la realizzazione di un sogno come è avvenuto un anno fa». Sarà a Sassuolo regolarmente in panchina Zenga, che ci ha tenuto a precisare: «Non ho nessuna intenzione si stravolgere la squadra. Questo è gruppo che ha delle caratteristiche precise e delle qualità, punteremo su quelle e poi si vedrà».
Ad accompagnare il nuovo tecnico il presidente Gianni Vrenna ed il direttore Beppe Ursino. «Zenga è stata la nostra prima scelta dopo l’addio di Nicola – ha detto Vrenna – ci ha colpito per il suo entusiasmo». «Avevo avuto modo di conoscere Zenga già in passato – ha precisato Ursino – e per questo che ho capito subito che poteva essere l’uomo giusto per noi».
Ai giornalisti, l’ex portiere dell’Inter, ha spiegato che sebbene ha sottoscritto un contratto fino a giugno col Crotone non è l’aspetto economico la sua priorità: «Non sono mai stato alla ricerca di un contratto – ha sottolineato – piuttosto cercavo una opportunità e credo che Crotone sia per me una grossa opportunità. Sono molto contenuto di tornare al Sud e in mezzo al calore della gente».

Tag:, ,