Serie A, Crotone: “Fiero di indossare questa maglia”. Mandragora si presenta

“Sono fiero ed orgoglioso di indossare la amglia del Crotone” con queste parole si è presentato questo pomeriggio l’ultimo acquisto rossoblù Rolando Mandragora. Il presidente Gianni Vrenna ha parlato di un lungo inseguimento del Crotone per il centorcampista, capitano della nazionale Under 20, e ha detto: “Gli auguro di fate bene da noi e che poi possa tornare alla Juventus e restarci”.

Il Football Club Crotone mette a segno un altro grande colpo di mercato!
La società rossoblù comunica di aver acquisito, a titolo temporaneo dalla Juventus Football Club S.p.A., le prestazioni sportive del calciatore Rolando Mandragora.
Venti anni compiuti lo scorso 18 giugno, Rolando è nato a Napoli nel 1997 ed è un centrocampista mancino.
Giocatore molto duttile e tecnico, può agire a centrocampo e all’occorrenza anche come difensore.
Dopo aver mosso i primi passi nell’A.C. Ponticelli e alla Mariano Keller, nel 2011/12 passa nel settore giovanile del Genoa.
L’esordio in Serie A arriva quando Mandragora non ha ancora compiuto la maggiore età: 29 ottobre 2014 in occasione di Genoa-Juventus.
Alla fine della stagione saranno 5 le presenze in Prima squadra, per poi passare in prestito al Pescara in Serie B nel 2015/16 dove si mette in mostra come uno dei migliori giocatori del campionato e grazie alle sue ottime prestazioni, i biancazzurri raggiungono la promozione nella massima serie. Prestazioni che non passano inosservate alla Juventus che già nel corso della stagione lo acquista dal Genoa e lo lascia in prestito in Abruzzo fino a giugno 2016.
Nel finale di stagione rimedia un infortunio al quinto metatarso del piede destro e dopo due interventi chirurgici ritorna a giocare il 23 marzo 2017 con la maglia dell’Italia Under 21. In campionato esordisce con la maglia della Juventus proprio contro il Genoa, e nel suo curriculum vanta uno Scudetto e una Coppa Italia vinti con i bianconeri.
Mandragora vanta anche già 10 presenze con la maglia dell’Under 21 con la quale ha esordito a soli 18 anni, nella partita amichevole Ungheria-Italia. Lo scorso 9 aprile ha ricevuto la sua prima convocazione con la Nazionale A, in occasione del raduno per i calciatori emergenti a Coverciano.
A Giugno ha preso parte, indossando la fascia di capitano, ai Mondiali Under 20 in Corea del Sud con la maglia Azzurra, con l’Italia che si è piazzato al terzo posto finale, raggiungendo un risultato storico.
Il neo acquisto rossoblù ha firmato il contratto alla presenza del Presidente Gianni Vrenna nel quartier generale di Salvaguardia.
Mandragora ha scelto la maglia numero 38 e sarà presentato in conferenza oggi, alle ore 19, presso la sala stampa dello Scida.

Notizie Correlate

Cultura e Spettacolo

Stefano Bollani – Arrivano gli alieni

Terzo disco da solista per il compositore, pianista e cantante jazz Stefano Bollani, dopo Smat Smat (2003) e Piano solo (2007).

Everest

Jake Gyllenhaal veste i panni di uno scalatore nello spettacolare e drammatico film ispirato ad una storia vera.

Stephen King – Chi perde paga

Torna il “re” del thriller con il secondo capitolo della trilogia poliziesca dedicata alle inchieste del detective Bill Hodges.

James Taylor – Before this world

Il leggendario cantautore statunitense torna al primo posto della classifica Billboard America a 45 anni di distanza dall’ultima volta.

Terzo disco da solista per il compositore, pianista e cantante jazz Stefano Bollani, dopo Smat Smat (2003) e Piano solo (2007).

Jake Gyllenhaal veste i panni di uno scalatore nello spettacolare e drammatico film ispirato ad una storia vera.

Torna il “re” del thriller con il secondo capitolo della trilogia poliziesca dedicata alle inchieste del detective Bill Hodges.

Il leggendario cantautore statunitense torna al primo posto della classifica Billboard America a 45 anni di distanza dall’ultima volta.

© 2017 RGB Communication srls · PI 03409750795 · Powered by Idemedia.