Crotone,

Serie A, Il Crotone ha presentato Pavlovic, Tumminello e Simic

«E’ stato un mercato tranquillo, senza troppi intoppi, abbiamo creato una squadra che siamo sicuri ci darà soddisfazioni». Con queste parole il presidente del Crotone Gianni Vrenne ha presentato alla stampa gli ultimi acquisti Marco Tumminello, Stefan Simic e Daniel Plavovic. Assente Aristoteles Romero, in questi giorni in Venezuela per completare alcuni documenti. «Siamo pronti a scendere in campo quando il mister deciderà che è arrivato il nostro momento» hanno dichiarato in coro i calciatori che hanno detto di stare bene fisicamente e di essersi già aggregati alla squadra regolarmente. «L’esperienza maturata l’anno scorso – ha proseguito poi Vrenna – ci ha aiutato quest’anno a orientarci meglio nel mercato e ad avere una squadra pronta per tempo». Non solo la squadra, il presidente ieri ne ha approfittato per parlare anche dello stadio: «Finalmente siamo arrivati praticamente alla conclusione dei lavori della Tribuna. Abbiamo dato alla città uno stadio da serie A e facendo anche dei sacrifici economici. La campagna abbonamenti ha registrato circa 7.800 abbonati e questo ci garantirà un certo numero di presenze anche in quelle partite che non sono di cartello. Sarà una stagione tutta da godere».
Soddisfatti anche Peppe Ursino e Raffaele Vrenna che hanno lavorato a braccetto nel corso del mercato estivo per rendere la rosa del Crotone sempre più competitiva.
Tra i giocatori quello che è parso più impaziente è stato proprio Tumminello che ai giornalisti ha detto: «Spero di giocare il più possibile, da titolare o anche entrando dopo. Ho scelto Crotone perché mi sembrava la squadra che poteva offrirmi più garanzie e che mi avrebbe dato più spazio. Non vedo l’ora di giocare».
Simic ha spiegato, invece, di aver scelto Crotone perché preferisce «giocare in una squadra dove ogni partita è importante e non solo due o tre in un’intera stagione. Qui ci sono gli stimoli giusti per diventare un grande calciatore».

Tag:, ,