Crotone,
Tempo di lettura: 2m 25s

Un punto con vista Serie A: il film di Crotone – Salernitana

Quattro giornate alla fine del campionato, di fronte Crotone e Salernitana con obiettivi diversi: i pitagorici per lo scatto definitivo verso la Serie A, i campani per rimanere in zona playoff e confermare l’ottimo momento di forma.

Mancano i tifosi pitagorici ovviamente, ma la loro presenza si fa sentire con uno striscione presente in Curva Sud: “Al fischio d’inizio scatenate l’inferno!”.

Due cambi per mister Stroppa, uno obbligato, quello di Marrone che rientra al posto di Cuomo squalificato con la conseguente conferma di Curado, l’altro invece è l’avvicendamento tra Gerbo e Mustacchio sulla fascia destra.

1′ È il Crotone a battere il calcio d’inizio.

Partita che inizia a ritmi altissimi, con le squadre che pressano a tutto campo e sono molto aggressive.

14′ Prima occasione della gara per la Salernitana, Akpa salta due uomini, arriva al tiro, ma la palla fila via di qualche centimetro.

17′ Colpo di testa vincente di Migliorini, fischia però l’arbitro per un fallo su Marrone.

18′ OCCASIONISSIMA CROTONE! Mustacchio va via sulla destra, pennellata per la testa di Simy, miracolo di Micai!

22′ Colpo proibito di Aya nei confronti di Messias, l’arbitro lascia proseguire, si accende un parapiglia con Simy indemoniato.

29′ Gioca meglio adesso il Crotone che fa girare palla velocemente, Messias si libera agevolmente dell’avversario, ha tutto il tempo per concludere, ma calcia malissimo.

30′ Break di Barberis in mezzo al campo, scarico per Mustacchio, cross per Zanellato che da ottima posizione non trova la porta di testa.

37′ OCCASIONE CROTONE!! Uscita difettosa di Micai, Benali può calciare a rete, ma perde il tempo.

45′ Un minuto di recupero.

SECONDO TEMPO

1′ GOL SALERNITANA: Subito in vantaggio la Salernitana. Djuric abbatte Golemic ma si prosegue, il difensore rimane a terra, Maistro prende palla e col sinistro buca Cordaz.

8 ‘ GOL GOL GOL GOL CROTONE! Punizione deliziosa di Junior Messias, che muore all’incricio dei pali: 1-1.

14′ OCCASIONE CROTONE! Zanellato arriva al limite, ma calcia alto sopra la traversa.

15′ ALTRA OCCASIONE CROTONE: Benali si presenta da solo davanti Micai, ma non riesce a dare forza al pallone, sulla respinta ci prova Simy con Aya che si immola e salva tutto.

18′ SALERNITANA IN DIECI! Doppio giallo per Curcio, che raggiunge la doccia.

27′ OCCASIONISSIMA CROTONE! Molina serve di testa Benali, altro colpo di testa di Benali e secondo miracolo di giornata per Micai.

43′ OCCASIONE SALERNITANA: Colpo di testa di Gondo, che finisce fuori di pochissimo.

45′ 5 Minuti di recupero

Intanto finisce la partita a Pordenone, il Cosenza vince 2-1, ottimo risultato per il Crotone.

50′ Finisce anche a Crotone, un punto che vale oro per i pitagorici.

Tag:,