Crotone
Tempo di lettura: 21s

Scuola: anche il Consiglio di Stato boccia l’ordinanza di Spirlì

Anche il Consiglio di Stato ha bocciato l’ordinanza del presidente facente funzioni della Regione Calabria Nino Spirlì. Nelle scorse ore infatti il ricorso dei legali dell’ente, che si erano appellati alla decisione del Tar che aveva ordinato l’immediata riapertura delle scuole, è stato bocciato e quindi la scuola prosegue in presenza per tutti quegli alunni per cui era già stato stabilito in precedenza.