Crotone
Tempo di lettura: 58s

Pallanuoto, nella finalissima Crotone sfida la Florentia

Un capolavoro. La Rari Nantes Auditore Crotone scrive un’altra pagina di storia, accedendo alla finalissima che vale la Serie A1. Ieri, a Chiavari, la squadra di Vincenzo e Checco Arcuri ha bissato, allo stesso modo, ovvero dopo una serie infinita di rigori, la vittoria di sabato scorsa ottenuta presso la piscina comunale. Ad apporre il sigillo finale è stato lo slovacco crotonese Maros Tkac, ma tutti meritano una menzione speciale in questa cavalcata, iniziata la scorsa estate.

Adesso, però, ci vorrà una vera e propria impresa. Crotone affronterà in finale la Rari Nantes Florentia, che ieri ha superato anche in gara 2 la Lazio. Una squadra dalle potenzialità enormi, che sulla carta parte favorita. Ma i pitagorici non saranno soli, in vasca scenderà un’intera città e anche a Firenze (2 gare su tre da giocare in toscana per miglior piazzamento della Florentia) non mancherà il supporto di una Crotone che si è innamorata di questi ragazzi.

Si inizia tra l’1 giugno a Firenze, il 5 gara due a Crotone ed eventualmente la bella l’8, sempre a Firenze.