Crotone,
Tempo di lettura: 1m 50s

Il Crotone scardina il bunker della Juve Stabia grazie ad una rete di Gomez

Il Crotone regola di misura il bunker della Juve Stabia grazie alla rete di Guido Gomez (la seconda consecutiva), anche se a spaccare la partita è stato Augustus Kargbo, che si è procurato la punizione poi trasformata in rete dall’attaccante. Agli squali serviva qualcuno in grado di saltare l’uomo anche dalla parte opposta a quella di Chiricò, contro una vera e propria muraglia eretta dal tecnico stabiese, fatta di due line strette, una a quattro e l’altra a cinque. Il Crotone è stato bravo a crederci fino alla fine, anche in una giornata in cui non è stato brillantissimo nel palleggio e lucido sotto porta. Un discorso che riguarda anche lo stesso Gomez, in continua crescita. Oggi è lui il bomber dei rossoblù, quindi oltre a fare a sportellate con i difensori avversari per creare varchi ai compagni, dovrebbe iniziare a ragionare un po’ più da punta “vera”, attaccando la porta con più ferocia e cercando, per esempio, il primo palo sulle tante incursioni laterali degli esterni rossoblù. Si dice che l’attaccante vive per il gol, dovrebbe iniziare a crederci anche lui perché sta dimostrando di avere i mezzi per essere decisivo, proprio come oggi.

Intanto il testa a testa continua, il Catanzaro vince facile con la Turris, tenendo il passo degli squali.

TABELLINO

TABELLINO

Crotone: Branduani; Calapai, Cuomo, Bove (20’pt Golemic), Giron (22’st Crialese); Awua (14’st Carraro), Petriccione, Vitale (22’st Giannotti); Chiricò, Gomez, Tribuzzi (14’st Kargbo). A disp. : Dini, Gattuso, Papini, Mogos, Rojas, Tumminello, Bernardotto, Pannitteri. All. Lerda

Juve Stabia: Barosi; Maggioni (31’st Peluso), Tonucci, Caldore, Mignanelli; Altobelli, Maselli (31’st Zigoni), Scaccabarozzi (35’st Berardocco); Gerbo (17’st Ricci), Pandolfi, Bentivegna (17’st Silipo). A disp. : Russo, Maresca, Cinaglia, Dell’Orfanello, Picardi, Carbone, D’Agostino, Della Pietra, Guarracino. All. Colucci

Arbitro: Galipò di Firenze
Reti: 26’st Gomez (C)
Ammoniti: Petriccione (C), Altobelli (J), Maselli (J), Ricci (J), Mignanelli (J), Chiricò (C), Peluso (J)
Spettatori: 4.509

FOTO: FC CROTONE