Crotone,
Tempo di lettura: 1m 42s

Crotone ingenuo, a Cagliari gioca ma concede troppo e rimedia la quarta sconfitta stagionale

Quarta sconfitta in campionato per il Crotone che a Cagliari va in vantaggio, viene ribaltato, la riprende, ma poi finisce con l’affondare. Un’altra occasione sprecata per gli squali, che in inferiorità numerica per tutto il secondo tempo (espulsione per doppia ammonizione dell’ex Cigarini) va vicinissimo al pareggio almeno in tre occasioni, ma le bocche di fuoco di Stroppa non pungono e alla fine arriva anche la rete del 4-2 definitivo di Joao Pedro, lesto a sfruttare una corta respinta di Cordaz dopo l’inzuccata di Pavoletti. Non basta la personalità al Crotone, che gioca sempre dal basso e senza sprecare palloni, ma sbaglia troppo nella fase difensiva e viene puntualmente punito. Le statistiche parlano di 15 gol subiti nelle prime 5 gare, qualcosa in questo senso va migliorato, così come la mira sotto porta vista che due gol, per quello che la squadra è riuscita a esprimere in termini di occasioni, sono eccessivamente pochi. E la prossima settimana arriva l’Atalanta, terza big consecutiva allo Scida.

CAGLIARI-CROTONE 4-2

CAGLIARI (4-2-3-1): Cragno; Zappa (43′ st Faragò), Godin, Walukiewicz, Lykogiannis (36′ st Klavan); Marin (43′ st Oliva), Rog; Nandez, Joao Pedro, Sottil (23′ st Ounas); Simeone (36′ st Pavoletti). In panchina: Aresti,Vicario, Tripaldelli, Caligara, Tramoni, Pisacane, Cerri. Allenatore: Di Francesco.

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Magallan, Golemic, Luperto; Pedro Pereira (27′ st Crociata), Molina (16′ st Vulic), Cigarini, Benali, Reca (1′ st Rispoli); Messias, Simy (45′ st Riviere). In panchina: Festa, Crespi, Cuomo, Siligardi, Marrone, Petriccione, Eduardo. Allenatore: Stroppa.

ARBITRO: Di Martino di Teramo.

MARCATORI: 21′ pt Messias (Cr), 25′ pt Lykogiannis (Ca), 35′ pt Simeone (Ca), 42′ pt Molina (Cr), 45′ pt Sottil (Ca), 40′ st Joao Pedro (Ca)

NOTE: spettatori 1000 come da disposizioni ministeriali. Espulso al 3′ st Cigarini (Cr) per doppia ammonizione. Ammoniti: Cigarini (Cr), Marin (Cr), Magallan (Cr), Lykogiannis (Ca). Angoli: 0-5. Recupero:1′ pt; 4′ st.