San Giovanni in Fiore
Tempo di lettura: 1m 18s

Atletica, la corsa riparte da San Giovanni in Fiore e con tre crotonesi della Milonrunners

La corsa calabrese riparte da San Giovanni in Fiore dove si è svolta ieri la “7° Cross in Fiore”.

La gara campestre, originariamente prevista per il 21 marzo e rimandata a causa di una copiosa nevicata, è stata fortemente dagli organizzatori della Jure Sport e ha visto la partecipazione di circa 140 atleti, che hanno accolto l’invito a tentare di passare qualche ora insieme, pur facendo i conti con il nuovo protocollo anti covid previsto per le manifestazioni podistiche.

“L’aria che si respira ai nastri di partenza, è frizzante, vivace, – è scritto in un comunicato della Milonrunners – non solo per il clima timidamente primaverile di una mattinata silana, ma anche perchè diversamente non potrebbe essere, dopo oltre un anno di assenza da ogni competizione. La Milonrunners ha risposto all’appello con tre partecipanti: Salvatore Fico, Salvatore Blaconà e Gabriele Pizzuti hanno dato ottimamente prova del tipico coraggio con cui si affrontano le diverse asperità del suolo caratteristiche dei percorsi delle campestri, tra sabbia, fango, erba e variazioni di pendenza. Per Gabriele Pizzuti – continua il comunicato – da segnalare il podio di categoria. Tutti e tre sicuramente soddisfatti di aver trascorso una piccola esperienza che ha dato loro qualche istante di quella gioia, spensieratezza e voglia di migliorare sé stessi che solo lo sport sa dare. E che si spera presto possa inondare di nuovo con regolarità tutte le strade del mondo”.