Crotone
Tempo di lettura: 1m 1s

A Bologna un Crotone decimato dagli infortuni, Stroppa: “Fare di necessità virtù”

Dovremo fare di necessità virtù”. Sarà un Crotone decimato dalle assenze quello che domani scendere in campo al Dall’Ara di Bologna per la sfida salvezza contro gli emiliano. Nell’ultima giornata si sono aggiunti a Cigarini e Rispoli, già indisponibili, altri infortunati che costringono il tecnico a non avere molte alternative nella sua scelta. “Oltre a Riviere – conferma Stroppa – non ci saranno Benali, Siligardi, Djidji, Cigarini e Rispoli. Faremo di necessità virtù”. Anche perché domani l’unica cosa è il risultato: “Dobbiamo assolutamente fare punti, questo deve essere ben chiaro nella testa di ognuno di noi. oggi deve lavorare più in funzione del risultato che per altro, mantenendo equilibrio e cercando di dominare il gioco. Affrontiamo una quadra molto, molto forte, preparata e che ha in entrambe le fasi delle buone conoscenze. Ennesima partita difficile e inoltre sono in salute”. Per quanto riguarda la formazione in difesa non dovrebbero esserci problemi con Magallan, Marrone e Luperto; a centrocampo regia affidata a Petriccione con Vulic e il rientrante Molina a sostegno. Sugli esterni Reca e Pereira, in attacco il tandem Simy-Messias.