Crotone,

Sanità, l’atto aziendale di Sergio Arena è legittimo

Riceviamo e pubblichiamo “Con recente sentenza della Consulta, l’articolo 3 della legge della Regione Calabria n. 11 del 2016 – cheinnalza da sei a dodici mesi (rinnovabili) la durata del mandato dei commissari straordinari, di nomina regionale, nelle aziende sanitarie e ospedaliere – è stato dichiarato costituzionalmente legittimo.

Contrariamente alle funeste previsioni avanzate nei mesi addietro, è stata, dunque, riconosciuta la legittimità della proroga dei mandati dei commissari straordinari delle Aziende Sanitarie e, conseguentemente, è stataattestata la piena efficacia di tutti gli atti dagli stessi assunti durante la gestione commissariale.

Quanto sopra, per questa Azienda, va ad aggiungersi al riconoscimento, da parte del Giudice del Lavoro del Tribunale di Crotone, della piena legittimità ed efficacia dell’Atto Aziendale adottato con delibera n. 253 del 21 luglio 2016.

Ora nessun impedimento di carattere legale aleggia sugli atti adottati da questa ASP.

Tutto ciò ci consentirà di poter finalmente portare a termine il percorso avviato nella fase commissariale dal Dr. Sergio Arena, con la realizzazione di tutte le azioni finalizzate a  delineare il nuovo assetto organizzativo e funzionale di questa Azienda, così come previsto dal vigente Atto Aziendale”.

Giuseppe Fico

Direttore Amministrativo Asp Crotone

Agostino Talerico

Direttore generale facente funzioni Asp Crotone

 

Tag:, ,

Istituto S.Anna