Crotone,
Tempo di lettura: 1m 54s

Elezioni, Correggia (M5S) chiede alleanza con il comitato “Provincia Magna Grecia”

Andrea Correggia

“Nei giorni scorsi il Comitato Magna Graecia ha annunciato la partecipazione alle prossime elezioni amministrative con il proprio simbolo e una propria lista.
Chi mi conosce sa che guardo sempre con favore ai cittadini che decidono di partecipare alla vita politica, al di là delle scelte di campo.
Conosco i componenti del Comitato Magna Graecia, condivido i valori di appartenenza e autenticità della loro battaglia e so che aggiungeranno spunti molto interessanti alla competizione elettorale, finora ahimè incentrata sulle solite spartizioni di potere.
Il contributo del Comitato sarà di certo un’energia positiva in un quadro desolante in cui non si parla quasi mai di programmi per la città.
Esorto gli amici del Comitato Magna Graecia a non guardare al Movimento 5 Stelle come un avversario ma come un alleato nel progetto di allargare la provincia crotonese fino alla zona dell’alto ionio cosentino.
In tempi non sospetti organizzammo insieme un incontro nel palazzo comunale di Crotone per spiegare tutti i vantaggi che porta questa idea nella lotta al centralismo catanzarese e cosentino, vantaggi in termini di rappresentanza in consiglio regionale, vantaggi sul contrasto all’isolamento infrastrutturale, vantaggi sui servizi sanitari .
In quella iniziativa si notò l’assenza dell’allora presidente della provincia e anche sindaco della città di Crotone Ugo Pugliese sebbene avrebbe dovuto essere lui il promotore di un progetto che avrebbe potuto dare finalmente centralità alla provincia pitagorica. La sua assenza denunciava gli interessi elettorali della sua compagine politica anche nella zona del catanzarese e già in quell’occasione non si mostrò uomo libero. Purtroppo le forze politiche crotonesi sono ancora soggiogate dalla politica catanzarese.
Il Movimento 5 Stelle Crotonese invece è una forza politica libera e indipendente da influenze esterne, democratica e con l’unica finalità di migliorare la vita nella nostra città.
Noi del Movimento 5 Stelle condividiamo la rivoluzione culturale che porta avanti il Comitato per la Provincia della Magna Graecia e crediamo in un percorso di affermazione dell’identità culturale e socio-economica del nostro territorio, perché ci si possa finalmente affrancare dal centralismo dei capoluoghi storici calabresi”.

Andrea Correggia

Tag: