Crotone,

“Al Comune dilettanti allo sbaraglio”, replica dei sindacati sull’aeroporto

Riceviamo e pubblichiamo

“300.000 € per il marketing, immediata riapertura, cura degli interessi della fascia ionica, non stare più soli, generosità della Regione, prendere di petto la situazione”, questi i concetti guida di una conferenza stampa, inconsistente e preoccupante, tenuta nella giornata di oggi dal Sindaco della città di Crotone. Abbiamo assistito ad una corrida, dove 4 dilettanti allo sbaraglio, fieri del loro ruolo istituzionale, hanno parlato DEL NULLA. E’ stato davvero deprimente e mortificante, vedere le teste degli assessori che si muovevano armonicamente e in assenso, mentre Ugo Pugliese leggeva un documento sterile, che a tutto faceva pensare tranne che ad un progetto per l’aeroporto S.Anna. Ancora più irrispettose le critiche avanzate dal primo cittadino ad una comunità che con dignità e rabbia è scesa in piazza per rivendicare il diritto alla mobilità. Gli stessi cittadini che il 13 maggio scorso hanno invaso le strade della città e che oggi vengono ripagati da una giunta comunale che snobba le proteste e privilegia le riunioni top secret prive di risultati e trasparenza. Caro Sindaco, l’utilizzo della strafottenza come strategia, non solo non funziona, ma danneggia un intero territorio che continua a pagare l’inadeguatezza di una classe politico-istituzionale che, a proposito di aeroporto, non è stata in grado il 31 ottobre di tenere in vita. Affidare inoltre alla società civile, sola e inascoltata, il compito di una proposta di rilancio dell’aeroporto significa snaturarsi e privarsi di un ruolo istituzionale, comunale e regionale, che avrebbe dovuto garantire un progetto di sviluppo dell’infrastruttura pitagorica. I cittadini vorrebbero essere ascoltati e coccolati da una amministrazione comunale che, attraverso il massimo rappresentante sottolinea di essere il Sindaco della città…… anche se ad oggi non se ne accorto nessuno. 

Il sindacato confederale, CGIL-CISL-UIL, nonostante l’insolenza dell’intera amministrazione comunale resta disponibile ad un confronto leale e costruttivo e tiene viva ogni azione di protesta intrapresa con associazioni, comitati e cittadini, finchè non arriveranno atti concreti che dimostrino un reale sviluppo dell’aeroporto S.Anna”.

Le Segreterie Generali di CGIL-CISL-UIL CROTONE

Tag:, ,

Aurum