Crotone,

Aeroporto Crotone, il Comune annuncia azioni legali contro tutti

“Il Comune di Crotone intraprenderà azioni legali contro Flayservus, Sacal e se è il caso contro Enac”. “Inoltre – ha detto il sindaco Pugliese insieme ai capigruppo – faremo una forte azione dimostrativa a Lamezia e chiederemo un incontro urgente a Roma con le parti ed il ministero dei trasporti. Chiediamo a Sacal di attivare subito, nel più breve tempo possibile le attività di volo all’aeroporto di Crotone”. Questo quanto emerso dalla riunione dei Capigruppo con la Giunta e che è stato esposto dal primo cittadino nel corso di una conferenza stampa tenutasi poco fa nella sala Consiliare del Comune di Crotone.

La montanga ha partorito il topolino visto che ancora una volta il Comune di Crotone, supportato dai Capigruppo, ha inteso trasferire tutte le responsabilità dela vicenda sulla politica regionale e nazionale, oltre che su Sacal e Flyservus. Solo il 13 dicembre scorso erano stati stesi i tappeti rossi per chi diceva che “Crotone diventerà un’altra città” e peedicava l’arrivo di milioni e milioni e milioni di euro.

Tag:,

Aurum