Crotone,

A Crotone tornano i comunisti: eletti gli organismi del Pci

Si è tenuta, presso la nuova sezione cittadina, l’assemblea costituente del Partito Comunista italiano. Durante l’importante evento, che ha visto la presenza di Michelangelo Tripodi (membro della Segreteria nazionale del partito), sono stati eletti gli organismi direttivi provinciali e cittadini.

“All’Assemblea – è scritto in un comunnicato – hanno preso parte numerosi compagni provenienti da tutto il territorio provinciale, oltre ad alcuni ospiti provenienti da altre province calabresi”.

I lavori sono stati coordinati da Egidio Carbone e Michelangelo Tripodi, che ha introdotto il dibattito, caratterizzato da ricchi e proficui interventi sui temi della difesa della Costituzione, della necessità di una sanità pubblica e gratuita, della lotta per i diritti dei lavoratori e delle politiche di genere. “In particolare, – continua il comunicato – dal dibattito è emersa la volontà di distinguersi a livello locale, oltre che nazionale, dalle politiche reazionarie del Partito Democratico. «Chi sostiene il PD non può definirsi comunista» hanno affermato Tripodi e altri compagni, che hanno anche dichiarato l’impegno del partito in direzione della vittoria del No al prossimo referendum sulla riforma costituzionale”.

Al termine del dibattito sono stati eletti i direttivi cittadini e provinciali, e le segreterie così composte:

Segreteria provinciale: Saverio Valenti, Alfonso Valenti (tesoriere), Alessia Franco (responsabile comunicazione e propaganda), Antonella Folliero (responsabile cultura e scuola), Alessandro Sagliano (responsabile giovani e Fgci), Egidio Carbone (responsabile organizzazione), Angelo Foglia (responsabile politiche sociali), Francesco Galatà (enti locali).

Segreteria di sezione: Francesco Scuteri, Alessia Franco, Alessandro Sagliano, Adriana Scuteri, Luca Aversa.

Francesco Scuteri (32 anni) è stato eletto all’unanimità Segretario di sezione, mentre Saverio Valenti è il neoletto segretario provinciale.

Tag:,

Profumeria Carolei