Papanice chiede aiuto: a messa arrivano Prefetto, Questore e Comandante dei Carabinieri

A Papanice, il popoloso quartiere-paese di Crotone, ieri sera a messa si sono presentati in prima fila il Prefetto, Cosima Di Stani, il Questore, Claudio Sanfilippo e il comandante provinciale dei carabinieri, colonnello Alessandro Colella.

Una bella sorpresa per i fedeli di Papanice che hanno preso parte alla Santa messa del sabato sera officiata da Don Pasquale Aceto. Al termine della messa hanno parlato sia i ragazzi che i rappresentanti delle istituzioni. La presenza di Prefetto, Questore e comandante dei Carabinieri è un segnale forte di presenza dello Stato nel quartiere di Papanice che in passato è stato teatro di feroci atti criminali legati alla ‘ndrangheta.

“Chi siamo? Semplicemente ragazzi che per scelta abbiamo deciso di non abbandonare la Chiesa dopo aver ricevuto i primi  Sacramenti e con l’aiuto del nostro Don e gli animatori che ci seguono, abbiamo scelto di continuare la nostra strada in parrocchia dimostrando che la nostra realtà comunitaria è piena di tanti bravi ragazzi”. Così si sono rivolti al Prefetto Di Stani e agli altri ospiti istituzionali i ragazzi del post Cresima di Papanice, che poi hanno continuato: “Papanice è una piccola realtà abbandonata da tutti: la vicinanza dell discarica crea grossi problemi; operare nel sociale diventa difficile perché non abbiamo strutture che ci possono ospitare, ad eccezione di qualche metro quadrato di giardino usufruibile solo in estate;  anche la Chiesa, con una immensa struttura chiusa ci lascia fuori, grazie possiamo dire al Dirigente scolastico che ci dà la disponibilità dei locali della scuola per le attività dell’oratorio”. “Vi ringraziamo non in modo ufficiale, ma come figli di questa bellissima comunità”, hanno detto i ragazzi che poi hanno preferito descriversi semplicemente come “I Giovani di Papanice”.

Anche i ragazzi e gli adulti dell’Oratorio hanno preso la parola: “Abbiamo accolto la sfida, circa 30 volontari tra adulti, mamme, papà, anziani, giovani, insieme cerchiamo di rendere più bello ed accogliente il nostro quartiere. Abbiamo il privilegio di accompagnare 60 ragazzi, ci sforziamo di proporre percorsi di inclusione per quei ragazzi che vivono disagi economici e culturali, che lasciano trasparire i segni della rabbia, delle ferite, dell’abbandono, delle privazioni, ragazzi che vivono sulla propria pelle il dramma della malattia, della perdita del lavoro dei propri genitori. Cerchiamo in tutti i modi di accorciare le distanze, ma spesso le distanze diventano muri perché non abbiamo aiuto dalle istituzioni, non sappiamo a chi rivolgere il nostro appello. È importante ricevere quanto dare, questo è il messaggio che vogliamo dare ai nostri ragazzi che avrebbero bisogno anche di altro per esempio non abbiamo spazi e spesso usiamo i locali della scuola”.

Notizie Correlate

Cultura e Spettacolo

Stefano Bollani – Arrivano gli alieni

Terzo disco da solista per il compositore, pianista e cantante jazz Stefano Bollani, dopo Smat Smat (2003) e Piano solo (2007).

Everest

Jake Gyllenhaal veste i panni di uno scalatore nello spettacolare e drammatico film ispirato ad una storia vera.

Stephen King – Chi perde paga

Torna il “re” del thriller con il secondo capitolo della trilogia poliziesca dedicata alle inchieste del detective Bill Hodges.

James Taylor – Before this world

Il leggendario cantautore statunitense torna al primo posto della classifica Billboard America a 45 anni di distanza dall’ultima volta.

Terzo disco da solista per il compositore, pianista e cantante jazz Stefano Bollani, dopo Smat Smat (2003) e Piano solo (2007).

Jake Gyllenhaal veste i panni di uno scalatore nello spettacolare e drammatico film ispirato ad una storia vera.

Torna il “re” del thriller con il secondo capitolo della trilogia poliziesca dedicata alle inchieste del detective Bill Hodges.

Il leggendario cantautore statunitense torna al primo posto della classifica Billboard America a 45 anni di distanza dall’ultima volta.

© 2017 RGB Communication srls · PI 03409750795 · Powered by Idemedia.