Crotone,

Milan-Crotone, sale la febbre. Tifosi attesi da tutta Europa

C’è grande attesa a Crotone per la sfida che vedrà opposta la squadra allenata da Ivan Juric al Milan nella gara dell’1 dicembre valida per il quarto turno di Coppa Italia. Oltre 5000 i tifosi che saranno a San Siro per la “prima” dei rossoblù nello stadio milanese. Per l’occasione la squadra indosserà una maglia celebrativa che riporterà la scritta “Milan-Crotone, 1 dicembre 2015 – Stadio San Siro”. Da Crotone domani pomeriggio partiranno otto autobus ai quali si accoderanno auto e pullmini. Anche i voli in partenza tra lunedì e martedì da Crotone e Lamezia per Milano hanno registrato il tutto esaurito. In migliaia si muoveranno anche dalle altre parti d’Italia. Quattro autobus ‘ufficiali’ partiranno dall’Emilia. Altri sono attesi da Veneto e Piemonte. Tantissimi crotonesi hanno prenotato voli da Londra e Berlino per essere presenti ad una gara che arriva diciotto anni dopo la prima promozione del Crotone, nei professionisti avvenuta nel maggio del 1997. I tifosi si sono dati appuntamento per le ore 12 dell’1 dicembre davanti al Duomo di Milano. La ‘Curva Sud’, il gruppo della tifoseria organizzata del Crotone, ha venduto oltre mille sciarpe celebrative e grazie a questi fondi ha acquistato quattromila bandiere rossoblù che saranno distribuite ai tifosi del Crotone che saranno nel primo anello verde dello stadio ‘Meazza’ di Milano. (Ansa).
“Quello del prossimo 1 dicembre, in occasione della partita di Coppa Italia tra il Milan e la nostra squadra, è un evento sportivo storico che l’intera comunità cittadina si prepara a vivere con grande intensità emotiva”. Lo afferma in una nota il sindaco di Crotone, Peppino Vallone. “Indipendentemente da quello che sarà il risultato sul campo, ma la storia rossoblù ci ha insegnato – aggiunge – che tutto può accadere, si tratta di un avvenimento che la città seguirà con grande passione ma soprattutto con un grandissimo senso di riconoscenza nei confronti di una società e di una dirigenza che hanno saputo costruire negli anni un autentico gioiello sportivo, orgoglio di questo territorio. Una società che rappresenta un modello societario ed allo stesso tempo capace di esprimere un gioco che è unanimemente riconosciuto dagli esperti come tra i migliori dell’intero panorama calcistico della serie B. Entrare per i nostri giocatori nello stadio “Meazza” a S.Siro rappresenta un grandissimo e meritato traguardo perché sono campioni anche fuori dal campo dimostrando grande sensibilità personale ed attaccamento alla comunità cittadina”. “La partita di S. Siro – prosegue Vallone – è un momento di grande soddisfazione che l’intera comunità condivide con loro. Tutta la città li sosterrà. Le migliaia di sportivi crotonesi che raggiungeranno Milano non solo da Crotone ma da tutto il nord e centro Italia ed anche da tanti paesi dell’Europa. E la comunità tutta che resterà incollata al video per seguire questo momento storico che conferisce un ulteriore, prestigioso, alloro al palmares della nostra squadra. E’ questa grande coesione sociale che rappresenta il miglior risultato che questi ragazzi hanno saputo realizzare. Siamo con loro. Siamo tutti rossoblù”.

Tag:,