“Migrants”, nuovo murales a Parco degli Oleandri

Dopo Milone altra opera d’arte sulla tragedia dei migranti del collettivo “Base per altezza”

Altro straordinario murales a Parco gli Oleandri, in via Venezia a Crotone, da poco dato in gestione dal Comune all’associazione “Nuova Hera” e alla Scuola basket Crotone. Dopo Milone che strappa il cemento da Copocolonna (realizzato da Emiliano Ranieri), questa volta nell’opera degli artisti del collettivo “Base per altezza”, immortalata e pubblicata sulla pagina facebook della Ciclofficina Tr22o, c’è la tragedia dei migranti, richiamata da un pezzo di canzone di Rino Gaetano: “sulla stessa barca”. Poi il mare, le onde della libertà o della morte e la esse di “migrants” come quella dei dollari, a voler dare risalto ai tanti mercanti di essere umani che con i disperati fanno affari d’oro,. Affari sia sul mare che su terra ferma. Un’altra gran bella opera che impreziosisce quel luogo tornato fruibile ai cittadini grazie al lavoro di giovani dalle belle idee.

Notizie Correlate

Cultura e Spettacolo

Stefano Bollani – Arrivano gli alieni

Terzo disco da solista per il compositore, pianista e cantante jazz Stefano Bollani, dopo Smat Smat (2003) e Piano solo (2007).

Everest

Jake Gyllenhaal veste i panni di uno scalatore nello spettacolare e drammatico film ispirato ad una storia vera.

Stephen King – Chi perde paga

Torna il “re” del thriller con il secondo capitolo della trilogia poliziesca dedicata alle inchieste del detective Bill Hodges.

James Taylor – Before this world

Il leggendario cantautore statunitense torna al primo posto della classifica Billboard America a 45 anni di distanza dall’ultima volta.

Terzo disco da solista per il compositore, pianista e cantante jazz Stefano Bollani, dopo Smat Smat (2003) e Piano solo (2007).

Jake Gyllenhaal veste i panni di uno scalatore nello spettacolare e drammatico film ispirato ad una storia vera.

Torna il “re” del thriller con il secondo capitolo della trilogia poliziesca dedicata alle inchieste del detective Bill Hodges.

Il leggendario cantautore statunitense torna al primo posto della classifica Billboard America a 45 anni di distanza dall’ultima volta.

© 2017 RGB Communication srls · PI 03409750795 · Powered by Idemedia.