Pasquale Matarise

Mesoraca, si vanta della pistola, ma ferisce un amico

Un colpo di pistola sparato accidentalmente ha ferito in modo grave un giovane di 24 anni a Mesoraca. Con l’accusa di lesioni personali colpose e detenzione illegale di armi, i carabinieri hanno arrestato Pasquale Matarise, 30 anni. Secondo la ricostruzione dei militari Matarise ha estratto la pistola 6,35 con la matricola abrasa per mostrarla ed è partito un colpo che ha ferito il giovane ad un fianco. L’uomo è fuggito ma è stato poi convinto dai carabinieri a costituirsi.

Notizie Correlate

© 2017 RGB Communication srls · PI 03409750795 · Powered by Idemedia.