Juan Delgado, un uruguaiano al Crotone. Bidaoui: riparte la trattativa

Mi manda Chevanton. Lui è Juan Ignazio Delgado Martinez, classe 1994, ma lo chiamano tutti Juan Delgado, attaccante centrale uruguaiano (nato a Montevideo il 5 luglio 1994) è da questa mattina a Crotone insieme al suo connazionale ed ex leccese Chevanton. Tra poche ore potrebbe firmare un contratto con il Crotone. Il presidente Vrenna vorrebbe così dare una alternativa a Juric per il ruolo attualmente ricoperto da Budimir, ma prima di tutto ci sono da valutare le questioni burocratiche.
Juan Delgado proviene dal Club sportivo Cienciano, Prima divisione del Perù, dove ha giocato quattro partite. Il suo nome, però, è indissolubilmente legato alla massima divisione uruguaiana, al Cerro e al 22 marzo 2014 quando al Estadio Centenario segna il suo primo gol da professionista battendo a destinazione addirittura il Penarol (Penarol-Cerro 0-1). Cresce nelle fila del Fenix prima di approdare al Cerro. In queste ore dovrebbe raggiungere l’accordo con la società calabrese, ma prima della firma occorre attendere.

intanto continua la telenovela Bidaoui e la trattativa potrebbe riprendere quota. I, calciatore è amcora in città e non è escluso che le parti possano incontrarsi ancora e trovare un accordo per la firma.

Notizie Correlate

Cultura e Spettacolo

Stefano Bollani – Arrivano gli alieni

Terzo disco da solista per il compositore, pianista e cantante jazz Stefano Bollani, dopo Smat Smat (2003) e Piano solo (2007).

Everest

Jake Gyllenhaal veste i panni di uno scalatore nello spettacolare e drammatico film ispirato ad una storia vera.

Stephen King – Chi perde paga

Torna il “re” del thriller con il secondo capitolo della trilogia poliziesca dedicata alle inchieste del detective Bill Hodges.

James Taylor – Before this world

Il leggendario cantautore statunitense torna al primo posto della classifica Billboard America a 45 anni di distanza dall’ultima volta.

Terzo disco da solista per il compositore, pianista e cantante jazz Stefano Bollani, dopo Smat Smat (2003) e Piano solo (2007).

Jake Gyllenhaal veste i panni di uno scalatore nello spettacolare e drammatico film ispirato ad una storia vera.

Torna il “re” del thriller con il secondo capitolo della trilogia poliziesca dedicata alle inchieste del detective Bill Hodges.

Il leggendario cantautore statunitense torna al primo posto della classifica Billboard America a 45 anni di distanza dall’ultima volta.

© 2017 RGB Communication srls · PI 03409750795 · Powered by Idemedia.