Crotone,

Isola, sbarco di migranti tra gli ombrelloni di Le Cannella

Sbarco di migranti tra gli ombrelloni di Le Cannella, a Isola Capo Rizzuto. Questa mattina intorno alle 7:00 alcuni bagnanti che erano sulla spiaggia di Le Cannella hanno notato una situazione anomala: un peschereccio che si avvicinava alla spiaggia a motore acceso. Lo stesso peschereccio si è incagliato tra gli scogli e, a questo punto, secondo quanto hanno affermato alcuni testimoni, 4 persone si sarebbero tuffati in mare è portato una cima a in spiaggia prima di darsi alla fuga. Potrebbe trattarsi degli scafisti che ora sono ricercati dalla polizia di Crotone. Le operazioni di salvataggio sono scattate immediatamente con il personale della Capitaneria di Porto-Guardia Costiera di Crotone. Subito dopo sono state allertate la Croce Rossa e la Misericordia di Isola Capo Rizzuto. I migranti in tutto sarebbero poco meno di 200, tra loro uomini, donnen bambini e interi nuclei familiari. Il personale della Croce Rossa ha provveduto immediatamente a fornire acqua, visto che molti di loro presentavano segni di disidratazione e di spossamento. Secondo quanto è stato possibile apprendere i migranti sarebbero stati in mare per circa una settimana prima di arrivare sotto costa, proprio a Le Cannella. I migranti, tutti provenienti dall’Africa sub saharana, ora saranno portati al centro di prima accoglienza di Isola Capo Rizzuto dove saranno prestati ulteriori soccorsi e avviate le operazioni di identificazione. Intanto la polizia è a caccia delle quattro persone scappate.

(Foto Croce Rossa)

 

Tag:, ,