Crotone,

Furto di energia, un arresto a Cerenzia

I carabinieri della stazione di Caccuri hanno arresto in flagranza di reato, per furto aggravato di energia elettrica un operaio, classe 1967. Dopo una serie di controlli condotti con il personale dell’Enel in diversi esercizi commerciali, risultati tutti perfettamente a norma, le attenzioni dei militari si sono concentrate in una palazzina di Cerenzia in via G. da Fiore. Qui i carabinieri, supportati da ulteriori periti, avrebbero stabilito che uno dei contatori domestici era completamente escluso e l’allaccio all’abitazione avveniva direttamente dall’illuminazione pubblica. L’attività di polizia giudiziaria della Stazione di Caccuri , rientra nell’ambito di un apposito servizio disposto dalla Compagnia di Petilia Policastro su tutti i nove comuni dell’Alto Marchesato di propria giurisdizione, volto a reprimere tale condotta illecita che talvolta viene a ledere interessi di privati ma molto più spesso causa perdite economiche non trascurabili all’erario pubblico.

Tag:, , , , , , ,