Tempo di lettura: 3m 0s

Sole quasi ovunque, ma tornerà il maltempo: previsioni meteo oggi

(Adnkronos) – Sole quasi ovunque in questo weekend di maggio, ma presto tornerà il maltempo. Previsto un aumento delle temperature al Centro e al Sud, ma anche nel Nord colpito nei giorni scorsi da violenti nubifragi. Già domani, tuttavia, arriverà una nuova perturbazione a guastare il rapido assaggio di primavera. Questo il quadro delineato dagli esperti nelle previsioni meteo per l'Italia di oggi, sabato 18 maggio, e per i giorni a venire.  Mattia Gussoni, meteorologo del sito www.iLMeteo.it, conferma un sabato in prevalenza soleggiato salvo piovaschi a tratti diffusi al Sud. Il tempo in miglioramento sarà associato al moto verso la Germania della violenta perturbazione che ha colpito in settimana il Nord Italia. Le temperature sono previste in aumento fino a 30°C al Centro, al Sud continueremo ad avere picchi estivi (34°C in Sicilia nonostante qualche pioggia) e al Nord arriveremo a 26-27°C. Un sabato italiano dal sapore primaverile-estivo. Dopo un sabato discreto, ecco che, però, la domenica vedrà subito l’arrivo di una nuova perturbazione: le piogge colpiranno gran parte del Centro sin dal mattino, localmente il Sud e l’Emilia Romagna dal pomeriggio. Assisteremo comunque ad un generale aumento della nuvolosità anche se le precipitazioni significative cadranno su Toscana, Umbria e Marche. Le temperature saranno ancora stazionarie nonostante la maggiore nuvolosità, in calo solo nelle zone più piovose. Le novità più importanti arriveranno con la nuova settimana: il termometro salirà nuovamente al Sud fino a 37-38°C, già lunedì in Sicilia, e il maltempo tornerà protagonista al Nord, purtroppo anche sulle zone colpite dalle recenti alluvioni. Lunedì 20 maggio sono previste piogge intense su Sardegna, Toscana e gran parte del Nord: al settentrione i fenomeni più diffusi arriveranno dal pomeriggio-sera, infatti la giornata peggiore sarà martedì 21 maggio. Ad un mese dall’estate il tempo resterà capriccioso, senza un vero anticiclone capace di regalare condizioni meteo stabili e soleggiate ovunque. Un mese di maggio decisamente molto piovoso, come accade ormai da alcuni anni: l’unico segno dell’estate che si avvicina saranno ancora le notti tropicali che da giorni interessano senza tregua l’estremo sud con temperature minime sopra i 20 gradi.  Ma ovviamente questa non è una novità del 2024, con i cambiamenti climatici le notti tropicali sono in aumento su tutto il Paese e con molta probabilità tra un mese esatto racconteremo di minime intorno ai 25°C e massime sui 38°C anche al Nord. Prestiamo dunque attenzione ancora alle piogge e alle piene dei fiumi, per l’Estate della grande canicola c’è tempo, non abbiamo fretta. Sabato 18. Al nord: qualche acquazzone in arrivo sul Piemonte, sole altrove. Al centro: soleggiato salvo nubi sul Lazio. Al sud: soleggiato salvo piogge irregolari dalla Sicilia verso la Campania, più rare altrove. Domenica 19. Al nord: nubi in aumento, piogge verso Emilia Romagna. Al centro: perturbazione con piogge diffuse. Al sud: piogge irregolari, locali temporali alternati a schiarite. Lunedì 20. Al nord: piogge diffuse. Al centro: piogge sparse specie in Sardegna e tra Toscana, Umbria e Marche. Al sud: miglioramento. TENDENZA: martedì 21 maggio con intensa perturbazione al Centro-Nord, in seguito ancora qualche acquazzone al settentrione, più sole e caldo altrove. —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)